Nella capitale polacca migliaia di cittadini stanno protestando per il terzo giorno consecutivo contro la decisione del governo di vietare l’aborto quasi completamente. Un corteo immenso ha sfidato il freddo e le restrizioni anti-Covid per protestare contro la sentenza del tribunale che stabilisce il divieto di abortire tranne nei casi di stupro e incesto, o quando la vita o la salute della madre sono considerate a rischio. Alcuni dei partecipanti indossavano anche pezzi di stoffa verdi al collo, il simbolo degli attivisti per i diritti dell’aborto in Argentina, che il mese scorso ha legalizzato l’aborto. Secondo i media locali, le manifestazioni a Varsavia proseguiranno anche nei prossimi giorni e, finora, si contano decine di arresti.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Macron: “L’Italia ha bisogno di stabilità e Recovery Fund. Esprimo il mio sostegno a Mattarella”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, in Germania 12mila casi e 794 morti. Fauci: “Sudafricani già contagiati si sono reinfettati con la variante”

next