Questa mattina a Palazzo Lombardia è andato in scena il ritorno in politica di Letizia Moratti. Dopo essere stata accolta dai flash dei fotografi, l’ex sindaca di Milano ha ringraziato il presidente Fontana che con la sua “ferma determinazione” l’ha convinta a dire di sì. “Sono diverse le cose che preoccupano, sicuramente la necessità di migliorare l’assistenza territoriale”, ha spiegato a margine Moratti, che ha poi espresso la solidarietà “al suo predecessore Giulio Gallera”. Sui motivi della separazione, il presidente Fontana ha ribadito il concetto della “stanchezza dell’ex assessore” e a chi gli chiedeva se ci fossero altre ragioni ha risposto “di chiedere a lui”.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

IL DISOBBEDIENTE

di Andrea Franzoso 12€ Acquista
Articolo Precedente

“Si scrive Moratti ma si legge Formigoni”: la protesta del M5s sotto Palazzo Lombardia – Video

next
Articolo Successivo

L’accusa a Conte del senatore leghista (ex M5s): “Mi ha offerto un incarico”. Chigi: “Falso e volgare. Incontro nel 2019, senza proposte”

next