Diversi militanti di estrema destra si sono radunati, come avviene ogni anno il 7 gennaio, in via Acca Larentia a Roma, in occasione del 43esimo anniversario di quanto accaduto nel 1978 quando furono freddati due attivisti davanti alla sede del Msi: Franco Bigonzetti e Francesco Ciavatta. I militanti hanno fatto il saluto romano al grido di “presente”. Durante la manifestazione si sono creati dei piccoli assembramenti e molti dei presenti hanno tenuto la mascherina abbassata o non l’hanno indossata.

Le iniziative commemorative sono state diverse oggi a Roma. Tra queste anche una commemorazione nel primo pomeriggio al cimitero del Verano a cui hanno partecipato circa 50 persone. Alcune decine di persone si sono invece riunite nel pomeriggio nel parco della Rimembranza.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

È morto il giornalista Giuseppe Turani, storica firma di Repubblica e pioniere del giornalismo economico italiano

next
Articolo Successivo

Vaccini, Arcuri: “L’obiettivo della prima fase è farne 65-67mila al giorno, ci stiamo riuscendo. Prime dosi di Moderna la prossima settimana”

next