La frana di sassi accaduta a Bolzano ha lasciato dietro di sé un cumulo di macerie. Sono quelle di una parte dell’hotel Eberle, in particolare della sala congressi dell’hotel e di alcune stanze. La struttura era chiusa, causa Covid, all’interno c’erano solo sette persone, ma in un’altra ala. Al momento, quindi, si escludono vittime. Il motivo, secondo gli esperti, è da ritrovare nelle abbondanti precipitazioni degli ultimi giorni. Ecco le immagini dall’alto che fanno vedere l’hotel subito dopo il crollo.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Strage di Viareggio, in diretta l’ultimo appuntamento coi familiari delle vittime: il processo al centro del dibattito

next