A bordo di una Lamborghini Hurcan della polizia di Stato, un rene ha viaggiato a 230 chilometri orari nel bagagliaio anteriore dell’auto per arrivare in tempo per un trapianto. A riportare la notizia è Il Mattino di Padova. La polizia è partita nella mattina di martedì 20 ottobre dall’ospedale civile di Padova al policlinico Gemelli di Roma, viaggiando a 230 chilometri all’ora per rispettare i tempi ristretti, che richiede un’operazione delicata come quella del trapianto di organi. La Lamborghini Hurcan della Polizia è equipaggiata per svolgere trasporti eccezionali e attività salvavita: nel bagagliaio anteriore è infatti installata un’attrezzatura che permette di conservare gli organi da trapiantare, includendo anche un defibrillatore in caso di intervento d’urgenza.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

De Girolamo positiva: aveva seguito l’udienza del processo in cui è imputata a Benevento. Corsa al tampone per i presenti in aula

next
Articolo Successivo

Coronavirus, anche nel Lazio il coprifuoco notturno: stop a spostamenti dalle 24 alle 5. Zingaretti e Speranza firmano l’ordinanza

next