Lewis Hamilton all’appuntamento con la storia: il pilota inglese punta a vincere il Gp di Russia sul circuito di Sochi per conquistare la 91esima vittoria in Formula 1 ed eguagliare il mito Michael Schumacher. Con la sua Mercedes, da leader del mondiale e campione in carica, Hamilton si è già portato avanti centrando la 96esima pole position della sua carriera: scatta ancora una volta davanti a tutti.

Dietro all’inglese scatta Max Verstappen: il pilota Red Bull sembra l’unico veramente in grado di guastare la festa a Hamilton, su un circuito che spesso ha regalato gare impreviste. Per gustarsi la gara c’è da puntare l’orologio con qualche ora di anticipo rispetto al solito: il via infatti è alle ore 13.10. La diretta sarà trasmessa su Sky Sport F1 e Sky Sport Uno, mentre in chiaro su Tv8 bisognerà aspettare la differita.

Orari e programmazione di Sky:
Ore 9.50: Sprint Race F2
Ore 11.30: Paddock Live gara
Ore 13.10: Gara
Ore 15.10: Paddock Live
Ore 19.00: Race Anatomy

Orari e programmazione di TV8:
Ore 18.00: Gara

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

F1, Gp di Russia: Hamilton penalizzato, Bottas ritrova la vittoria. Le Ferrari ancora indietro

next