Investita in faccia dalle fiamme di un flambé mentre stava celebrando le sue nozze in una sala trattenimenti a Trabia, nel Palermitano. Un incidente che ha trasformato la festa in un incubo: la sposa è stata trasportata d’urgenza al centro grandi ustioni dell’ospedale Civico di Palermo, dove ora la donna è ricoverata in gravi condizioni.

La sposa, insieme al marito e agli invitati, era appena entrata nella sala, accolta da un tradizionale flambé di benvenuto. Come da rito, quindi, si era posizionata con lo sposo per uno scatto davanti il bancone mentre il cuoco, accanto ai coniugi, armeggiava con una padella. All’improvviso, però, dalle fiamme del fornello è uscita una fiamma troppo alta, incontrollata, che ha colpito la sposa in pieno volto, per poi propagarsi su tutto il vestito. Lo sposo è intervenuto subito per salvare la moglie, che è stata trasportata d’urgenza dall’ambulanza in ospedale. Sull’episodio ora indagano i carabinieri.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Covid, la quarantena a 10 giorni? Cts non deciderà martedì. Centro europeo di controllo: “Si impedisce scoperta del 6% dei casi”

next
Articolo Successivo

Genova, il viadotto Bisagno non è sicuro: 29 famiglie saranno evacuate dal condominio sottostante. “Autostrade pagherà demolizione”

next