La MotoGp arriva in Italia per il Gran Premio di Misano: sulla sua pista di casa, tutti gli occhi sono puntati su Valentino Rossi che ha dimostrato di poter essere competitivo. Il 9 volte campione del mondo partirà dalla quarta posizione in griglia. Davanti al Dottore le altre tre Yamaha: la casa di Iwata, dopo le difficoltà delle ultime gare, sul circuito italiano ha dimostrato di essere la moto più performante. La vittoria sembra essere un affare tra Maverick Vinales – che si è preso la pole position – e il leader del Mondiale Fabio Quartararo. Occhio però agli italiani: Rossi spera, ma va forte e parte secondo in griglia anche Franco Morbidelli.

Dove vedere la gara in tv
La MotoGP scatterà alle ore 14: la gara sarà trasmessa in diretta su Sky Sport MotoGP (canale 208 di Sky) e su DAZN. La gara però sarà visibile anche in chiaro su TV8.

La programmazione di Sky e Dazn:
8.20 Moto3 Warm Up
8.50 Moto2 Warm Up
9.20 MotoGP Warm Up
10.05 MotoE Gara
11.00 Moto3 Gara
12.20 Moto2 Gara
14.00 MotoGP Gara

La programmazione di TV8:
10.00 MotoE Gara
11.00 Moto3 Gara
12.20 Moto2 Gara
14.00 MotoGP Gara

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

MotoGp, a Misano storica doppietta italiana: Morbidelli trova la prima vittoria nella classe regina, secondo Bagnaia al rientro

next