“Io credo che a parte le chiacchiere il centro sinistra ha salvato l’Italia, abbiamo conquistato miliardi di euro per l’economia, per le imprese, ora bisogna spenderli bene, in fretta con programmi concreti e il Pd sarà il garante di questa grande opportunità. Noi non dobbiamo restaurare l’Italia che c’era ma dobbiamo costruirne una nuova, più competitiva, più unita, più giusta e che finalmente affronti tanti problemi che non siamo mai riusciti ad affrontare per i troppi tagli alla spesa pubblica. Ora questa Europa che abbiamo cambiato, investe ma guai a sbagliare. Chi esce sconfitto è quella destra nazionalista che l’Europa la voleva distruggere e picconare isolando l’Italia. Ora ci sono 209 miliardi del recovery plan, il programma Sure e anche il Mes e il Pd chiede che presto si definiscano i progetti per il Mes”. Così Nicola Zingaretti, segretario Pd, dopo la direzione del Partito democratico.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Regionali, Zingaretti chiama al voto disgiunto: “Unici ad avere candidature per vincere e dare opportunità a chi non vuole Salvini e Meloni”

next