Il sindaco di Bari, Antonio Decaro, durante la diretta Facebbok di giovedì sera per aggiornare sui dati dell’emergenza coronavirus della città si è rivolto ai suoi concittadini, con particolare attenzione ai giovani: “Purtroppo il Covid sta tornando, stanno aumentando i contagi. Ad oggi le persone contagiate nella nostra città sono 269. Il 3 di aprile il numero delle persone contagiate erano 203, oggi ci sono 66 persone in più contagiate e questo è un problema enorme”. Poi ha aggiunto: “Il contagio adesso è diverso rispetto al lockdown perché ci sono molti asintomatici e si è abbassata l’età media. Il 3 aprile l’età media era di 74 anni, adesso la media dei contagiati è scesa a 30 anni. Quello che voglio dire ai ragazzi è di aprire gli occhi perché è pericoloso. Come si dice a Bari aprite gli occhi perché a chiuderli non ci vuole niente“. E, chiudendo, ha ribadito: “Rispettate le tre semplici regole, altrimenti torneremo a ballare sui balconi Jerusalema”.

Memoriale Coronavirus

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sondaggi, il Sì al referendum trasversale ai partiti: il 71% a favore del taglio degli eletti. Regionali, testa a testa in Puglia e Toscana

next
Articolo Successivo

Dl Semplificazioni, Renzi in Senato: “Grato al presidente Conte, è stato di parola. Nel decreto c’è molto di quello che chiedevamo”

next