Al RheinEnergie Stadion di Colonia alle ore 21 Siviglia e Inter scendono in campo per contendersi la vittoria dell’Europa League. Dieci anni dopo il Triplete i nerazzurri tornano a essere protagonisti in una finale europea. Per l’ultimo atto Antonio Conte ha scelto di affidarsi alla squadra che ha permesso di mettere all’angolo in serie Getafe, Bayer Leverkusen e Shakhtar Donetsk. Il suo avversario in panchina, Julen Lopetegui, risponde con il consueto 4-3-3, in cui figurano anche l’ex nerazzurro Banega a centrocampo e l’ex rossonero Suso.

Ecco le formazioni ufficiali:
Siviglia (4-3-3): Bono; Jesus Navas, Koundé, Diego Carlos, Reguilon; Joan Jordan, Fernando, Banega; Suso, De Jong, Ocampos.
Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Bastoni; D’Ambrosio, Barella, Brozovic, Gagliardini, Young; Lukaku, Lautaro.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Arrestato il capitano del Manchester United Maguire: coinvolto in una rissa a Mykonos. “Colpi proibiti” e insulti contro la polizia

next
Articolo Successivo

Siviglia-Inter 3-2, l’Europa League va agli spagnoli. Nerazzurri frenetici e senza gioco – la cronaca

next