Si sono viste puntare contro una pistola e, alla fine, sono rimaste senz’auto. Tre ragazze stavano facendo benzina a un distributore nella periferia di Bitonto, in provincia di Bari, quando due uomini armati le hanno circondate. Due giovani, come si vede nel video, sono riuscite a rifugiarsi nella Fiat 500 rossa, ma dopo pochi secondi sono state costrette a uscire. I due aggressori, col volto coperto, sono scappati a bordo del veicolo. I carabinieri, che hanno diffuso il filmato, stanno indagando sulla vicenda per identificare i due uomini.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Napoli, investe pedone sulle strisce pedonali e poi fugge: ecco il video che lo incastra

next
Articolo Successivo

Coronavirus, cinque 19enni salentini positivi dopo una vacanza in Grecia con altri amici

next