“E’ molto probabile che, tra poco, lanceremo un tour elettorale, politico, un tour delle Sardine che attraversi tutte le regioni in cui si va al voto, presentando una forma politica diversa, così come è successo qui in Emilia-Romagna: continuiamo quello che abbiamo sempre fatto”. Così il leader delle Sardine, Mattia Santori.

“Ricordo a tutti che siamo stati la prima forza politica non partitica a tornare in piazza il 16 maggio con l’evento delle 6mila piantine – sottolinea Santori -, perciò la retorica sulla nostra scomparsa, quella degli ultimi arrivati, non è corretta: abbiamo sempre continuato a fare quello che abbiamo iniziato a Bologna e in Emilia-Romagna e adesso lo portiamo in giro per l’Italia”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Mes, Carfagna su La7: “Dire sì non è ingresso di Forza Italia in maggioranza”. E su Conte: “Da lui ironia demenziale su opposizione”

next
Articolo Successivo

Senato, question time con i ministri Lamorgese, Bonafede e Azzolina. Segui la diretta

next