Che coglione. Possiamo dirlo? Dai…”. L’esternazione con insulto e tanto di risata dell’interprete del Parlamento europeo è finita nella diretta dei lavori da Bruxelles, dove era in corso la commissione Agricoltura. Destinatario dell’offesa l’europarlamentare della Lega, Angelo Ciocca, che ha pubblicato il video sui propri canali social e ha chiesto al presidente David Sassoli di intervenire. Cioccia è diventato “famoso” per aver pestato con la propria scarpa, nell’ottobre del 2018, i documenti del commissario Pierre Moscovici e per aver brandito e poi gettato a terra una barretta di cioccolato nell’emiciclo per denunciare la Turchia.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Cosenza, aperitivo “privato” nella piscina comunale chiusa per il lockdown: polemiche sul figlio dell’assessore allo Sport di Rende

next
Articolo Successivo

M5s, i probiviri sospendono 3 eurodeputati. Tra loro anche Corrao: non sarà più facilitatore. Lezzi: “Vogliono isolare Di Battista”

next