Garrett Clark è un giovane golfista cresciuto a Kansas City, negli Stati Uniti. Da circa quattro anni, al di là del gioco sui campi, si occupa di “creare” trick e colpi a effetto, caricando i video sui social (Instagram e Youtube, principalmente). L’anno scorso ha annunciato al padre di voler lasciare il college. Questi, contrariato, gli ha risposto sfidandolo (e convinto che non ce l’avrebbe mai fatta): “Solo se mi dimostrerai di guadagnare 60mila dollari coi tuoi video”. In breve tempo Clark ha raggiunto l’obiettivo. Ora ha due account Instagram, un canale Youtube e un sito di abbigliamento.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Figlio uccide il padre durante una videochiamata su Zoom: i partecipanti assistono all’omicidio in diretta e avvertono la polizia

next