La liberazione di Silvia Romano si è lasciata dietro tante polemiche crescenti, brutte, cattive, che quasi sempre sfidano il suo ruolo di donna e la sua libertà di scelta, sia per la missione di aiuto in Africa, sia per la sua decisione di abbracciare un’altra fede religiosa”. Così il direttore del TgLa7, Enrico Mentana, commenta nel suo telegiornale il profluvio di polemiche social su Silvia Romano.

E rivolge un monito a tutti gli hater: “Diciamocelo francamente: queste polemiche non sono sconcertanti, ma terribili, deplorevoli. Sono da condannare assolutamente. La libertà è la libertà. Qualcuno addirittura è arrivato a dire che coi soldi del riscatto avremmo potuto fare tante altre cose. Sì, potevate fare qualcosa: istruirvi, perché queste sono cose da ignoranti“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Silvia Romano, Travaglio su La7: “La conversione sono fatti suoi. Riscatto? Tutti i governi lo hanno pagato, anche a terroristi che combattevano”

next
Articolo Successivo

Silvia Romano, Bersani a ‘Dimartedì’: “Si sono sentiti rumoracci vergognosi. Come si permettono di dire quella robaccia lì?”

next