A sorpresa la mattina del 25 aprile, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha visitato l’altare della Patria a Roma. Un omaggio in forma privata, per ricordare i caduti e celebrare così la Liberazione. Il Capo dello Stato è arrivato indossando la mascherina, salvo poi levarsela in segno di rispetto al milite ignoto. Ad attenderlo in cima alla scalinata due corazzieri, anche loro con la mascherina, e un trombettiere che ha suonato “Il Silenzio”. Mattarella aveva già rilasciato un messaggio in occasione della Festa, ricordando che, ancora una volta, “l’unità è la chiave per superare ancora una volta le avversità”.

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, Zingaretti: “Possibile accordo sul Mes, ‘no’ delle opposizioni è inspiegabile. In Europa non siamo più soli”

next
Articolo Successivo

25 aprile, Casellati: “Esempio che ci dà forza in emergenza”. Fico: “Lezione per il futuro”. Conte pubblica una strofa di “Viva l’Italia”

next