Due esplosioni sono avvenute nella mattinata di mercoledì ad Amsterdam e Kerkrade, in Olanda. La prima detonazione si è verificata poco prima delle 8 in un ufficio postale di Amsterdam, che si trova all’interno di un edificio commerciale a Bolstoen, nella periferia occidentale della città. Secondo la polizia, potrebbe trattarsi di un pacco bomba. Al momento non ci sono feriti. L’altra esplosione si è verificata in una società di smistamento della posta a Kerkrade, intorno alle 8.30. Anche qui si ritiene sia stato un pacco bomba e non si registrano feriti.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Coronavirus, oltre 45mila contagi. Standard & Poor’s: giù stime del pil mondiale. Spallanzani: “Giovedì dimissioni dei 20 turisti cinesi”

next
Articolo Successivo

Zaki, Sassoli: ‘Egitto lo liberi immediatamente. Rapporti con Ue legati a rispetto diritti umani’. Di Maio: ‘Ambasciatore resta al Cairo, serve lì’

next