“Una riforma che sospende definitivamente il decorso della prescrizione aiuta la giustizia e la verità”. Con queste parole il consigliere del Csm Nino Di Matteo, che oggi a Milano ha presentato il libro “Il Patto Sporco” insieme al vice direttore de Il Fatto Quotidiano Marco Lillo, ha commentato la riforma della giustizia proposta dal ministro Bonafede. “Abbiamo assistito nei decenni scorsi alla creazione di una sacca di impunità di tanti reati gravi soprattutto in materia di corruzione spesso connessi alle attività delle cosche mafiose. Anche quando la magistratura individuava i colpevoli, spesso la facevano franca per il decorso della prescrizione”, ha continuato l’ex pm di Palermo. “Processi infiniti? C’è la possibilità di prevedere modi non soltanto con riforme legislative per velocizzare i processi, ma sono argomenti separati”, ha concluso.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elezioni regionali Emilia Romagna: da Bonaccini a Borgonzoni, ecco quanto spendono i candidati in campagne Facebook

next
Articolo Successivo

Difesa, 3600 case occupate abusivamente da militari in pensione o da figli e mogli: indaga la Procura di Roma

next