Un 91enne è stato trovato morto mercoledì nella sua casa alla periferia di Marconia di Pisticci, in provincia di Matera. Secondo la polizia l’anziano, che si chiamava Carlo Alberto Lopatriello, è stato ucciso con alcune coltellate che gli sono state inferte dopo essere stato tramortito.

La scoperta del cadavere dell’uomo, che era vedovo e viveva da solo, è stata fatta dopo che una parente ha telefonato alla polizia preoccupata perché non aveva sue notizie. Nella casa hanno eseguito rilievi gli specialisti della polizia scientifica, alla ricerca di tracce per identificare il responsabile del delitto. La polizia sta interrogando alcuni parenti di Lopatriello, ma per ora non ci sono persone fermate. La pista seguita con maggiore attenzione è quella legata ad interessi economici e all’eredità dell’anziano.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Valle d’Aosta, maestro di sci rimane agganciato all’elicottero e precipita da 400 metri di altezza

next
Articolo Successivo

Baby gang, rapinavano e “sequestravano” vittime: arrestati due 17enne e un 18enne

next