Vivace confronto tra il direttore de Il Giornale, Alessandro Sallusti, e l’attrice Jasmine Trinca a Otto e Mezzo, su La7. Per la vincitrice del David di Donatello e di quattro Nastri d’argento “la destra italiana è minacciosa, tanto per il linguaggio violento quanto per i contenuti. L’idea di tutela del confine a tutti i costi è sbagliata, la verità è che stiamo perdendo il futuro, cioè i giovani che vanno via dal nostro Paese”. “Violenza è anche dire che il centrodestra è illiberale” è stata la replica di Sallusti. “Possiamo anche cambiare il nome e non chiamarlo ‘fascismo’, ma non è solo il linguaggio, è la sostanza a che fa la differenza” ha ribadito Trinca. A quel punto Sallusti è sbottato: “Ma secondo lei in Lombardia c’è il fascismo?“.

Video La7

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Fondi Lega, Sallusti a Conte su La7: “Nel caso ‘rubli’ non c’erano ministri indagati”. Ma il presidente capisce ‘Ruby’

next
Articolo Successivo

La7, Travaglio: “Previsioni per le sorti del governo? Impossibili con partiti schizofrenici che continuano a dividersi al loro interno”

next