Inaspettato risveglio per i milanesi che questa mattina hanno scoperto migliaia di banconote da 100 euro nelle acque del Naviglio. Solo una volta recuperate è arrivata la delusione: erano tutte false. Attorno alle 7.30 una lunga scia di contanti è apparsa sul corso d’acqua trasportata dalla corrente in Darsena, dove quasi tutti i soldi sono stati raccolti dalla chiusa. Non è chiara l’origine, l’ipotesi è che possa trattarsi di un’operazione artistico-pubblicitaria. Diversi testimoni hanno pensato di tuffarsi nelle acque (fredde) con la speranza di aver trovato un tesoretto perso da qualche malvivente. Ma, forse a causa della temperatura del mattino, nessuno ha ceduto alla tentazione di entrare.

Articolo Precedente

Truffe telefoniche, tornano le chiamate a rischio: ecco cosa accade e come evitare di rimanere fregati

next
Articolo Successivo

Elton John scatenato: prima manda a quel paese la security, poi lancia con stizza la sua valigia giù dall’aereo

next