Tra risate e smorfie di perplessità il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri ascoltano l’intervento in Senato di Matteo Salvini. Alcuni passaggi generano vere e proprie risate, altri contrarietà di Gualtieri che più scuote il capo mentre Conte si mostra più volte perplesso dalle parole del leader della Lega. Al termine dell’intervento di Salvini Conte scuote il capo e si lascia andare ad una risata

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Governo, Conte: “Serve un cronoprogramma. Pd-M5s? Auspico si diano ampia traiettoria”. Orlando: “Siamo pronti, già in Emilia”

prev
Articolo Successivo

Governo, via libera al prestito per Alitalia e Viero presidente di Invitalia. La riforma dell’autonomia sarà un collegato alla manovra

next