Tutti i nostri parlamentari e consiglieri hanno chiesto di non allearci col Pd” alle regionali. A dirlo è il capo politico del Movimento 5 stelle, Luigi Di Maio, al termine della cena tra Giuseppe Conte e i ministri. Gli fa eco il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, che spiega: “Indipendentemente dalle elezioni regionali, il governo va avanti. Perché il voto su Rousseau dovrebbero metterci in difficoltà? Durante la cena non si è parlato di questo. Ci sono tante questioni complicate da affrontare, a cominciare da quella di Taranto“.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Liliana Segre: “Il gesto di Ezio Greggio è un fiore raro”. La senatrice a vita si dice pronta a presiedere la commissione contro l’odio

next
Articolo Successivo

Meccanismo europeo di stabilità, “non risolutivo” il vertice a Chigi. Moscovici: “È compromesso favorevole all’Italia”

next