Tutti i nostri parlamentari e consiglieri hanno chiesto di non allearci col Pd” alle regionali. A dirlo è il capo politico del Movimento 5 stelle, Luigi Di Maio, al termine della cena tra Giuseppe Conte e i ministri. Gli fa eco il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, che spiega: “Indipendentemente dalle elezioni regionali, il governo va avanti. Perché il voto su Rousseau dovrebbero metterci in difficoltà? Durante la cena non si è parlato di questo. Ci sono tante questioni complicate da affrontare, a cominciare da quella di Taranto“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Liliana Segre: “Il gesto di Ezio Greggio è un fiore raro”. La senatrice a vita si dice pronta a presiedere la commissione contro l’odio

next
Articolo Successivo

Meccanismo europeo di stabilità, “non risolutivo” il vertice a Chigi. Moscovici: “È compromesso favorevole all’Italia”

next