Scontro in diretta tv a Non è l’Arena, su La7, tra l’ex ministro allo Sviluppo economico Carlo Calenda e il giornalista Luca Telese sul caso Ilva. “Dobbiamo togliere qualsiasi alibi ad ArcelorMittal” ha sostenuto Calenda. “Per questo bisognava fare un decreto per ripristinare lo scudo penale e metterli all’angolo”. “C’era una scadenza per mettersi in regola dal punto di vista ambientale e della sicurezza” è stata la replica di Telese, ” e quella scadenza non è stata rispettata”. “Sei disinformato, stai dicendo una cretinata, cialtrone” lo ha attaccato Calenda. “Tu difendi Mittal, in qualunque Paese d’Europa saresti considerato un traditore“.

Video La7

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La7, Gruber contro Salvini: “Si paragona a Liliana Segre, ma come si permette? Ha sdoganato linguaggio violento, dunque la violenza”

next
Articolo Successivo

La7, scontro tra Parenzo e La Russa. “Il fascismo era un crimine”. “Mio padre era fascista e non era un criminale. Datti una calmata”

next