“Scommetto che il primo oppositore a questo governo sarà Matteo Renzi”. Il leader della Lega Matteo Salvini attacca subito il governo giallo-rosso al suo arrivo all’assemblea degli amministratori della Lega a Milano. “Come definirei il governo con una parola? Un insulto agli italiani e alla democrazia, Conte e metà dei ministri non sono stati eletti da nessuno” commenta Salvini e a chi gli fa notare che in Italia il premier non è eletto dal popolo risponde: “Mi piacerebbe che questo in futuro si possa cambiare, non è un auspicio, ma ci stiamo già lavorando”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Migranti, Di Maio: “Ocean Viking? Nessuna discontinuità. Obiettivo è sempre stato ridistribuzione”

next
Articolo Successivo

Autostrade, Di Maio: “Avanti su revoca concessioni. Bene che per Pd non sia più tabù”

next