“Faccio appello al governo: dimostri di esistere presentando la sua proposta sull’autonomia, ad oggi tutti discutono della nostra proposta ma il governo italiano non ne ha una scritta nero su bianco”. Dall’assemblea degli amministratori leghisti che si sta svolgendo a Milano, il governatore del Veneto Luca Zaia bacchetta il governo sul tema dell’autonomia: “Abbiamo fatto i compiti a casa, un referendum e la bozza per l’intesa, ma questo governo dovrà darci una risposta. Se vogliono fare l’autonomia l’intesa è pronta, se non la vogliono fare vadano in parlamento a cambiare la Costituzione”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Autostrade, Di Maio: “Avanti su revoca concessioni. Bene che per Pd non sia più tabù”

next
Articolo Successivo

Ambiente, Conte: “Chiederemo a Ue lo scomputo degli investimenti verdi da calcolo deficit”

next