Da casa sua, a Tavullia, fino al paddock di Misano. Valentino Rossi ha coronato uno dei suoi sogni: partire dalla sua abitazione in sella alla MotoGp ufficiale, la Yamaha M1 con cui gareggia, fino al circuito del Gran Premio. È la prima volta che un pilota porta in una strada aperta al traffico la moto da gara.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Abusi nel ciclismo femminile, procura federale ha aperto un fascicolo: sentito il ct Salvoldi

prev
Articolo Successivo

Stadio del Napoli, lite tra Ancelotti e comune: “Spogliatoi incompleti”. “Video vecchi”. Ma il San Paolo è un cantiere aperto dal 1990

next