Nel corso dell’Apple Special Event tenutosi ieri sera allo Steve Jobs Theatre Apple ha svelato il nuovo smartwatch Watch Serie 5, che sarà disponibile in commercio a partire dal 20 settembre, con prezzi compresi fra 459 e 1.409 euro. Il prodotto si affianca all’iPad di settima generazione e ai nuovi iPhone 11 per un rinnovo pressoché completo dell’offerta mobile del gigante di Cupertino.

Come ampiamente preventivato, Watch Serie 5 non incarna una vera e propria rivoluzione: guadagna la bussola che mostra latitudine, altitudine e inclinazione, in caso di pericolo gli utenti potranno contattare i servizi di emergenza direttamente da Apple Watch in oltre 150 Paesi, anche senza iPhone, e arrivano le versioni con cassa in titanio e in ceramica bianca. A parte questo, Apple ha puntato sui dettagli, come ad esempio la funzione Always-On Display che permette di vedere sempre le informazioni più importanti.

A livello software sono state introdotte le funzioni Cycle Tracking per il monitoraggio del ciclo mestruale e l’app Noise per il controllo del rumore ambientale. Onnipresente come sempre il monitoraggio completo del battito cardiaco, introdotto con Apple Watch Serie 4.

Stando alle dichiarazioni ufficiali le novità non avranno impatto negativo sull’autonomia: confermate le 18 ore dichiarate per i modelli attualmente in circolazione. Sul fronte del design sono confermati gli stili classici: cassa in acciaio inossidabile in oro, argento e nero spaziale. La cassa in alluminio color argento, oro e grigio siderale è realizzata per la prima volta in alluminio serie 7000 riciclato al 100%. Presenti anche le varianti Nike e Hermés.

Apple Watch Series 5 è già disponibile in vendita. Apple Watch Serie 5 (GPS) ha prezzi a partire da 459 euro, mentre Apple Watch Serie 5 (GPS + Cellular) parte da 559 euro. La versione con cassa in acciaio inossidabile ha prezzi da 759 euro. Chi opta per la versione con cassa in acciaio inossidabile e maglia “milanese” spenderà minimo 809 euro, mentre la cassa in titanio si fa pagare minimo 859 euro. Top di gamma il nuovo arrivato con cassa in ceramica bianca: in questo caso le quotazioni partono da 1.409 euro. Per quanto riguarda le versioni speciali, Nike Sport è piuttosto abbordabile con prezzi da 459 euro, mentre l’allestimento Hermés è accessibile a pochi 1.369 euro minimo.

Contestualmente alla disponibilità di Watch Serie 5, il modello Watch Serie 3 con GPS integrato, sensore cardiaco ottico e resistenza all’acqua, avrà prezzi a partire da 239 euro, mentre il Serie 3 GPS + Cellular è ora posizionato a 339 euro.

Il sistema operativo aggiornato watchOS 6 sarà disponibile per Apple Watch Series 3 e successivi a partire dal 19 settembre e per Apple Watch Series 1 e 2 nel corso dell’autunno.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

iPhone 11, iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max sono i tre nuovi smartphone annunciati da Apple. In arrivo il 20 settembre

prev
Articolo Successivo

Smartphone Huawei che si aggiorneranno ad Android 10, ecco l’elenco

next