Samsung si è presentata a IFA 2019 con molte novità che riguardano più il settore della domotica che quello smartphone. In quest’ultimo caso si è parlato dell’Exynos 980, il primo chip smartphone prodotto dall’azienda sud coreana con modem 5G integrato. Del resto, per quanto riguarda gli smartphone, l’azienda aveva già annunciato i Galaxy Note 10 e Note 10+ giocando d’anticipo rispetto alla fiera tedesca. Il focus quindi è stato sulla smart home, con AirDresser, il dispositivo per sanificare i vestiti, l’aspirapolvere PowerStick Jet senza fili che si propone come concorrente diretto di Dyson, e il purificatore d’aria CleanAir Cube AX9500. Nella stessa giornata, Samsung ha annunciato con un comunicato stampa che lo smartphone pieghevole Galaxy Fold arriva finalmente in commercio, ma per ora solo in Corea.

Exynos 980

Con l’Exynos 980, Samsung entra ufficialmente nel settore dei chip 5G per smartphone. Si tratta del primo prodotto dell’azienda di Seoul che integra un modem progettato per il nuovo standard di rete. Svolge anche le funzioni di processore del sistema, più precisamente un prodotto a otto core. Non solo: nel chip sono integrati anche la circuiteria per l’elaborazione grafica e la Neural Processing Unit, in italiano “acceleratore a intelligenza artificiale”, che rispetto al predecessore dovrebbe essere 2,7 volte più potente.

https://www.youtube.com/watch?v=hsNEjFaYcXk

L’integrazione di tutti questi elementi nello stesso chip ha l’obiettivo di aumentare il risparmio energetico. Il primo prodotto a integrare il nuovo chip dovrebbe essere il Galaxy S11, che dovrebbe entrare in produzione a fine 2019. Non si sa ancora nulla sulla dotazione, quello che è noto che, specifiche tecniche alla mano, l’Exynos 980 supporta fotocamere con risoluzione fino a 108 Megapixel, il supporto per lo standard video HDR10+ e l’encoding e il decoding in 4K UHD a 120 fotogrammi al secondo.

AirDresser

Come suggerito dal nome, AirDresser è un dispositivo per sanificare i vestiti. Rimuove polvere e batteri dagli indumenti usando tre tecnologie differenti: Jet Air, Air Hangers e Jet Steam. In più, attraverso la funzione Heatpumt Drying, asciuga i capi a bassa temperatura preservandone forma e colore. Chi è andato al ristorante e ha la giacca che odora di frittura, invece, potrà attivare il Deodorizing Filter per rimuovere gli odori. Tutte le funzioni si possono controllare con l’apposita app per smartphone.

Come si vede dall’immagine è un vero e proprio complemento d’arredo, un armadio con design minimalista che occupa poco spazio e, grazie al colore neutro, si inserisce in diversi tipi di ambienti.

PowerStick Jet

PowerStick Jet sembra avere le carte in regola per disturbare la leadership di Dyson nel settore degli aspirapolvere senza filo. Si tratta di una scopa elettrica wireless, che combina il Digital Inverter Motor sviluppato da Samsung con il Jet Cyclone System. Il risultato è una potenza d’aspirazione di 200 Watt che, grazie al sistema di filtrazione a 5 strati HEPA, dovrebbe catturare il 99,999% delle particelle di polvere e allergeni.

Esteticamente ricorda un po’ i modelli Dyson, con plastiche trasparenti che lasciano intravedere parte della componentistica interna. Sappiamo che arriverà in Italia, ma al momento non ci sono informazioni circa quando e a che prezzo.

CleanAir Cube AX9500

CleanAir Cube AX9500 è un prodotto modulare, con diversi componenti che si possono aggiungere e togliere a seconda delle esigenze, e che comunicano tra loro via Bluetooth. Il modulo centrale è il sistema di purificazione Wind-Free, con una struttura a tre strati che deodora l’aria. Stando ai dati ufficiali, dovrebbe catturare il 99,97% delle particelle ultrasottili (0,3µm) con il terzo filtro. In più, grazie alla tecnologia Activated Carbon Deodorization Filter, profuma anche l’ambiente in cui viene collocato. Tutte le funzioni si possono controllare con lo smartphone.

Televisori

Samsung amplia la gamma di televisori di grande formato con il nuovo TV QLED 8K da 55 pollici che è destinato ad affiancare le attuali versioni da 65, 75, 82 e 85 pollici. Sarà disponibile a livello globale a settembre, a un prezzo non ancora comunicato.

Samsung Galaxy Fold in vendita in Corea del Sud

Questo annuncio non riguarda IFA, ma è comunque degno di nota: dopo i problemi iniziali, finalmente lo smartphone pieghevole di Samsung è pronto per arrivare in commercio. Le vendite partiranno dall’Asia, per poi estendersi al resto del mondo, Europa inclusa. Nel comunicato stampa Samsung fa esplicito riferimento a Francia, Germania, Singapore, Regno Unito e Stati Uniti, e accenna anche a una versione 5G, che sarà però limitata solo ad alcuni mercati. Attendiamo comunicazioni ufficiali sulla disponibilità in Italia.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Lenovo, da IFA 2019 tutte le novità dei pc portatili Yoga e ThinkBook

next
Articolo Successivo

Nokia presenta smartphone, cellulari classici e auricolari a IFA 2019

next