FQ Millenium anche in versione digitale. Le inchieste, i reportage e gli approfondimenti prodotti dal mensile diretto da Peter Gomez, da agosto anche online. Due i modi per accedere ai contenuti e sfogliare il pdf: tramite lo shop online, oppure scaricando l’applicazione Mia – Il Fatto Quotidiano.

È possibile acquistare il mensile in singola copia digitale al prezzo di 2,99 euro, oppure sottoscrivere un abbonamento annuale, con tutti gli 11 numeri, al prezzo di 27,99 euro. Con l’abbonamento è possibile leggere tutti i numeri del mensile direttamente sul vostro device, scaricando l’app Mia, tramite Play Store o AppStore, oppure scaricare il pdf direttamente sul computer.

Sia come abbonati, sia acquistando un singolo numero, è possibile in qualunque momento recuperare gli arretrati e portare sempre con sé gli approfondimenti e le inchieste da leggere e rileggere. Per gli abbonati Soci di Fatto del Fatto Quotidiano, l’accesso all’edizione digitale di FQ Millennium è già compreso nell’abbonamento sottoscritto.

Già disponibile l’ultimo numero di agosto: “Tangenti alla francese”. Tanti gli approfondimenti e le inchieste già scaricabili, come “Corruzione, le tangenti alla francese: un milione per perdere l’appalto. E poi aragoste e politici corrotti a Parigi”, o anche “Amore e morte a palazzo Chigi”. E poi l’esclusiva intervista a Franca Leosini.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Morandi: 1967, le carte segrete sul ponte malato. Dalle crepe alle stranezze del collaudo: l’inchiesta di “Sherlock” domenica in edicola

next
Articolo Successivo

Comunicato sindacale – Solidarietà ai colleghi Gad Lerner e Antonio Nasso per le aggressioni subite a Pontida

next