“Dare tutta la colpa al Movimento cinque stelle non sarebbe un’analisi corretta. Se ci troviamo a questo punto è colpa del fallimento delle solite promesse fatte dalle solite facce con i soliti programmi, non dimentichiamo i governi del Pd. Le risposte dei governi di sinistra e grillini hanno lasciato a desiderare, e noi siamo qui per cambiare”. Lo ha dichiarato il governatore della Liguria ed ex coordinatore azzurro Giovanni Toti in diretta Facebook, commentando la crisi di governo.

Il nuovo leader a capo del comitato dal colore arancione ‘Cambiamo‘ ha sottolineato: “E’ un’estate convulsa che ricorderemo, ma tra le liti della politica non scordiamoci i problemi degli italiani. Noi ci siamo schierati con chi vuole cambiare davvero. Occorre andare nel mondo con la credibilità di un Paese che faccia squadra o non metta più gli italiani contro gli italiani come ha fatto il M5s”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Crisi di governo, Salvini: ‘Toni simili tra Renzi e Di Maio, incredibile. Alleanza Pd-M5s inaccettabile’

next
Articolo Successivo

Romano Prodi, il “padre” del centrosinistra compie 80 anni: “Bisogna cantare in coro, non da solisti. Così non si va da nessuna parte”

next