Nel suo intervento all’Assemblea del Pd, a Roma, Nicola Zingaretti si è scagliato contro “il protagonismo del leader, che rifiuto. È un modello di fare politica che porta alla solitudine del leader e alla sua sconfitta“. Poco prima, in un passaggio, il segretario del Partito democratico aveva citato Matteo Salvini. Ma il riferimento alla “sconfitta” e il fatto che il suo messaggio arrivi all’indomani della presentazione dei comitati civici di Renzi a Milano, fa pensare che le parole fossero dirette proprio all’ex presidente del Consiglio.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pd, lo sfogo di Zingaretti: “Serve una rivoluzione, così non si può andare avanti. Partito soffocato da correnti”

next
Articolo Successivo

Pd, Zingaretti: “M5s ha perso l’anima, stampella di progetto non loro. Lega? Vecchia destra che disprezza i più deboli”

next