“Il governo e Matteo Salvini non hanno neanche commentato gli insulti a Carola Rackete. A me di fronte a parole del genere scappa il pugno. In questi casi si viene a le mani”. Lo ha detto Pier Luigi Bersani, ospite di In Onda‘ su La7, commentando la vicenda della Sea Watch e dell’arresto della capiatana Carola Rackete

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Governo, appello di Musumeci alla Lega: “Mettete fine a questo calvario. M5s vuole mantenere malessere nel Sud”

prev
Articolo Successivo

Viva la capitana, abbasso il capitano!

next