Viale mazzini

Stipendi Rai: Fazio, Vespa e Conti resistono ai tagli

Tetto ai compensi – L’ad Salini vuole ridurli del 20 per cento: ma le “star” non gradiscono. Il conduttore di Porta a Porta: “Vadano prima dagli altri”

Paraponziponzipò di

Ci sono momenti in cui, sopraffatti dalla commozione, si fatica a trattenere le lacrime. A me è accaduto ieri, leggendo il nuovo inno olimpico, purtroppo ancora senza accompagnamento musicale, scritto da un paroliere d’eccezione: Francesco Merlo. Meglio delle “notti magiche inseguendo un gol” di Bennato e Nannini. Il Mogol di Repubblica ci ricorda che “le […]

Attorno al Ministro della Cattiveria gli ipocriti tacciono

Per i 42 della Sea Watch 3, le uniche parole sincere le ha dette al manifesto, Pietro Bartolo, il medico di Lampedusa eletto a Strasburgo con il Pd: “Forse sarei dovuto andare a prenderli con la mia barca e fare in modo che arrestassero me”. Mentre per il resto della politica italiana, ed europea, quegli […]

La Sea Watch viola il blocco Salvini: “La capitana pagherà”

Dopo 14 giorni, la nave con 42 persone arriva a Lampedusa. Battaglia sullo sbarco. La Guardia di Finanza denuncia Carola e l’equipaggio per non aver rispettato l’alt

di Saul Caia e Antonio Massari
Taranto

Ilva, la minaccia di Mittal: “Senza scudo chiudiamo”

L’annuncio: o torna l’immunità penale o stop il 6 settembre. Di Maio furioso

di Carlo Di Foggia

Commenti

Rimasugli

In Mario Monti c’è l’altro Mario, Brega: “Io so’ sovranista così”

Noi lo sospettavamo e finalmente martedì sera ne abbiamo avuto la plastica conferma. Dentro Mario Monti si nasconde un altro Mario: no, non Draghi, Mario Brega, il caratterista romano caro a Sergio Leone e Carlo Verdone. In Un sacco bello Brega, interpretando il padre di Verdone, replicava così alla fidanzata hippie del figlio che gli […]

Nordisti

Milano-Cortina, i titoli da diabete rendono ciechi

Troppo zucchero fa venire il diabete. E sulla vittoria di Milano-Cortina (strano ircocervo) alla candidatura per le Olimpiadi invernali del 2026 è stato steso tanto di quello zucchero da uccidere anche il più sano degli sportivi. “Miracolo a Milano”, titolava Repubblica. L’enfasi non è mai un buon ingrediente del giornalismo. Che festeggino i politici che […]

La leopoldina di Lotti, il finto autosospeso

Se non avessimo consacrato un pezzetto del nostro cuore all’ultimo glorioso epigono della commedia all’italiana, Matteo Renzi, e non sperassimo diuturnamente in un suo ritorno sulle scene da protagonista, saremmo tentati di buttarci sull’amico Luca Lotti. Egli già lunedì ci aveva fatto sognare: intercettato dai cronisti all’uscita del tribunale dove è stato ascoltato per la […]

Politica

Lo sberleffo

Privacy e agcom da spartire assieme

Nove poltrone in palio, quattro per l’Autorità della Privacy, cinque per l’Autorità delle Comunicazioni (Agcom). Il Parlamento chiamato a designare otto membri (il capo dell’Agcom spetta al Cdm/premier), non se l’è sentita di fare mezza spartizione, come previsto dal calendario, e cioè di nominare soltanto il nuovo vertice della Privacy, dopo che il vecchio è […]

di Fq
Mitragliatori & C

Resta il nodo della vendita di quelle leggere

Alla Pietro Beretta nel 2018 2,8 milioni. L’Opal: “Commessa governativa”

Prima svolta

Embargo sulle armi ai sauditi: la Camera approva la mozione

Stop alle esportazioni – La parola ora passa a Farnesina ed esecutivo Rimane aperta la questione delle bombe aeree prodotte in Sardegna

Cronaca

Lite a Roma il 17 marzo

Con un pugno uccise un artista per motivi futili: fermato 18enne

Un 18enne è stato fermato a Roma per l’omicidio di Umberto Ranieri, l’artista morto dopo esser stato aggredito in Largo Preneste il 17 marzo scorso. È un giovane di origini tunisine che di recente aveva acquisito la cittadinanza italiana: è lui, secondo i carabinieri della Compagnia Casilina, che avrebbe colpito con un pugno Ranieri tramortendolo, […]

Serradifalco (Cl)

Pronta una seconda discarica, ma la vecchia non è bonificata

Un paese in lotta

di Alan David Scifo

Agenti massacrarono il tifoso bresciano, ma chi ha picchiato non è identificabile

Di santi e di eroi, nelle curve degli stadi, non ce ne sono. Il mondo degli ultrà ha però sempre una telecamera puntata la domenica, e chi sgarra paga. Uno di loro da tempo chiede, con la voce che gli resta, di rendere riconoscibili anche gli agenti di Polizia che operano dentro e fuori gli […]

di Urbano Croce

Economia

Il documento

La Corte dei Conti boccia la flat tax: “Aumenta il debito”

Sono profonde le perplessità della Corte dei Conti sulla flat tax, la riforma fiscale promessa da Matteo Salvini. Il governo si attendeva di ottenere il sigillo dei magistrati contabili, una “dote” da mostrare all’Europa per evitare la procedura sul deficit. La relazione della Corte dei Conti invece esprime dubbi sulla crescita attesa dal governo per […]

Pop Vicenza, il giudice lascia: tempi più lunghi e truffati furiosi

Il giudice si astiene, cambia il collegio del Tribunale e il processo per il crac della Banca Popolare di Vicenza subisce un inatteso stop. I tempi della prescrizione diventano così sempre più un incubo per i risparmiatori che attendono giustizia. Il dibattimento a Giovanni Zonin e altri sei imputati è cominciato a dicembre. Da sette […]

E sul web…

Le multinazionali eludono il Fisco per 20 miliardi l’anno

Solo Amazon & C. pesano per 6-8 miliardi – Secondo una stima dell’Europarlamento, l’intera Ue ci “perde” tra 160 e 190 miliardi

Italia

Bestiario

“La bomba a Kawasaki, la Dc di Struzzo, il Pci di Tognazzi”

Tragica maturità – Gli errori più assurdi, comici e imbarazzanti degli studenti durante le ultime sessioni dell’esame più temuto

Accusata di abuso d’ufficio

Stadio dell’As Roma, archiviato esposto contro Virginia Raggi

Una richiesta di archiviazione è stata avanzata dalla Procura di Roma per Virginia Raggi nell’ambito di un filone dell’inchiesta sul nuovo stadio della Roma che vede la sindaca indagata per abuso d’ufficio. A far scattare l’iscrizione nel registro indagati era stato un esposto dell’architetto Francesco Sanvitto, per conto dell’associazione ”Tavolo della libera urbanistica”. Su questa […]

Torino

Salone del Libro, Fassino rischia il processo per turbativa d’asta

L’indagine – Chiesti dalla Procura 26 rinvii a giudizio, tra cui anche l’ex sindaco

Mondo

Brasile

Scandalo Lava Jato: niente libertà per Lula, ma gli uomini di Jair tremano

Dopo le intercettazioni – Il Tribunale Supremo rimanda la decisione ad agosto

Il mistero

Prima le chat cancellate, poi il telefono di Silvia sparisce

La volontaria aveva tre schede. Su un numero keniota, un accesso dopo la sua scomparsa

di Massimo A. Alberizzi

Jared, corriere di pace e mercante di morte

Il corriere della pace di Donald Trump è un mercante di morte: Jared Kushner (in foto), il “primo genero”, marito di Ivanka, la “prima figlia” del magnate presidente, è un uomo d’affari, non un diplomatico, cui il babbo e suocero ha affidato le scelte della propria Amministrazione in Medio Oriente. Di portare la pace nella […]

di G. G.

Cultura

Musica

Thom Yorke bravo, ma non stupisce più

“Anima” – Torna il leader dei Radiohead con un lavoro da solista. L’apice è con “Dawn Chorus”

“Inclusion rider”

Poche leggi ma buone prassi: così il cinema impiega le minoranze

Nel nostro Paese non esistono clausole contrattuali come negli Stati Uniti ma si stanno sperimentando incentivi ai progetti che prevedono la parità di genere

In aula

Libri, le mosse contro Amazon

A luglio la discussione sulle nuove regole: stop al cross merchandising

di Angelo Molica Franco
close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

In edicola sul Fatto del 26 Giugno: Olimpiadi invernali, chi paga e chi ci guadagna

prev
Articolo Successivo

Sul Fatto del 28 Giugno – Ilva, la multinazionale Mittal incontrerà Di Maio per trattare

next