“E’ una giornata bruttissima per il calcio italiano, 21mila persone che sono arrivate qui da Bergamo non le prendi in giro così. Che ci vengano a dire un motivo, e deve essere serio”. Così il tecnico dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, parla in conferenza stampa del mancato rigore non concesso agli orobici per fallo di mano di Bastos nel primo tempo. “Mi dispiace perché volevo venire in conferenza a fare i complimenti alla Lazio ma questo è inammissibile”, conclude.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Doping, inchiesta Aderlass: sospeso dal Giro d’Italia Koren, gregario di Nibali. Notifica anche per l’ex ciclista Petacchi

prev
Articolo Successivo

Coppa Italia, il fuorionda di Lotito e Inzaghi: “Gasperini l’ho mandato aff…”. “Hai fatto bene”

next