Giancarlo Giorgetti che già ieri aveva paventato vento di crisi oggi in una conferenza stampa a Montecitorio ribadisce che “il governo per andare avanti ha bisogno di condivisione”. E alla domanda se la campagna elettorale finirà o inizierà il 26 maggio (data delle elezioni europee), dopo alcuni istanti di silenzio, sorride e risponde: “Bella domanda”. Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio rivendica la linea tracciata da Matteo Salvini sul superamento del 3% del rapporto deficit/pil “è stato scritto in un mondo che è profondamente cambiato. Lo sfondamento del 3% dipende se lo fai per fare regali elettorali o per promuovere sv viluppo e crescita”. E sull’aumento del differenziale dei titoli di stato italiani, aumentato proprio dopo le parole del leader della Lega “Spero che le vicende politiche italiane non siano condizionate dallo spread”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Migranti, Morelli (Lega) vs Sciurba (Mediterranea): “Vuole risposte che le piacciono? Chiami uno dei centri sociali”

prev
Articolo Successivo

Giustizia, Di Maio: “Riforma penale? Bonafede aspetta da tempo incontro con Lega. Magari se si facessero i vertici…”

next