“Il punto è capire se Siri ha presentato una proposta di una modifica regolamentare per favorire un imprenditore. Se lo ha fatto, per me va fuori a calci nel sedere. E a Salvini cosa è saltato in mente di prendere un imprenditore dell’eolico per farsi scrivere il programma sull’energia? È come se il piano dei trasporti lo scrivesse la Fiat”. A dirlo, il direttore de Il Fatto Quotidiano, Marco Travaglio, ospite di Lilli Gruber a Otto e mezzo su La7, riferendosi al caso che vede indagato il sottosegretario leghista Armando Siri e a Francesco Paolo Arata, autore del programma di governo della Lega sull’ambiente.

Video La7

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Raggi attacca Salvini: “Dimissioni? Invece di cambiare felpe, andasse a lavorare. Al suo posto, sgombero Casapound”

prev
Articolo Successivo

La7, botta e risposta tra Scanzi e De Angelis: “Per i media governo ha la rogna a prescindere”. “Non guardi i fatti”

next