“E’ venuto il momento che la figura del videomaker venga riconosciuta attraverso una legittimazione nel contratto giornalistico nazionale”. Così Manolo Lanaro, giornalista e videomaker de ilfattoquotidiano.it, fondatore dell’associazione GvPress, durante l’intervento In video veritas al festival del giornalismo di Perugia: “Il videomaker non è più una figura di serie B nel mondo del giornalismo. L’associazione GVPress ha questa ambizione e sta collaborando con la Federazione nazionale della Stampa italiana e con l’Ordine dei giornalisti proprio per regolare la figura del videogiornalista e le forme di collaborazioni con le redazioni”.