Il giornalismo mondiale fa tappa a Perugia. Da mercoledì a domenica nel capoluogo dell’ Umbria si tiene la XIII edizione del Festival Internazionale del Giornalismo, il più importante media event del panorama internazionale. Il Festival accoglie esperti, giornalisti, accademici, attivisti e pubblico da ogni parte del mondo. In totale saranno presenti 600 speaker in quasi 300 eventi condensati in cinque giorni. Gli argomenti? Si va dalla disinformazione al giornalismo investigativo transazionale fino ai diversi modelli di business possibili nell’era digitale.

Da un Pulitzer all’altro
Numerosi gli ospiti internazionali che si passeranno il microfono. Da Maria Ressa, Ceo e direttrice esecutiva di Rappler più volte arrestata nelle Filippine, a Julia Angwin, una delle più note giornaliste investigative in campo tecnologico vincitrice del Pulitzer nel 2003. Da Matthew Caruana Galizia premio Pulitzer nel 2017 con il lavoro sui Panama Papers che ora indaga sull’assassinio della madre Daphne uccisa a Malta nel 2017 a Priya Ramani, giornalista che ha fatto dimettere il viceministro degli Esteri indiano Akbar accusandolo di molestie.

Gli ospiti de Il Fatto Quotidiano
Peter Gomez, direttore de ilfattoquotidiano.it e del mensile FQMillenium parteciperà all’incontro “Storia segreta della ‘ndrangheta. Una lunga e oscura vicenda di sangue e potere (1860-2018)” in programma domenica dalle ore 15 nella Sala dei Notari del Palazzo dei Priori. Il direttore del Fatto Quotidiano Marco Travaglio sarà al Teatro Morlacchi venerdì sera dalle 21 per “Un anno di balle”. Il Fatto Quotidiano ha tra i protagonisti del Festival anche il giornalista Giorgio Meletti che ha partecipato giovedì all’incontro “Il mondo morirà di capitalismo?” e mercoledì ha intrattenuto i presenti con “Raccontare la classe dirigente: fonti e metodi”. Per chi volesse partecipare ai prossimi eventi, sono disponibili alcuni inviti per i nostri abbonati fino ad esaurimento.

Gli speaker italiani
Il Procuratore Nazionale Antimafia Cafiero De Raho, il presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico, il presidente dell’Anticorruzione Raffaele Cantone: questi invece gli ospiti istituzionali del Festival. Spazio ovviamente anche ai giornalisti italiani: il direttore di Huffington Post Italia Lucia Annunziata, il direttore di Repubblica Carlo VerdelliAlessandra Sardoni del Tg LA7Pierfrancesco DilibertoEnrico Mentana del Tg LA7Marco Damilano direttore de L’Espresso che dialogherà con il sindacalista Aboubakar SoumahoroPaolo Berizzi giornalista de La Repubblica sotto scorta per le minacce di gruppi di estrema destraSigfrido Ranucci di Report, Ivan Zazzaroni direttore del Corriere dello Sport-Stadio, Lirio Abbate vicedirettore de L’Espresso che tratterà dei depistaggi e degli insabbiamenti seguiti all’omicidio di Ilaria Alpi e dell’operatore Miriam HrovatinRoberto Saviano e infine Diego Bianchi, conduttore di Propaganda Live.

Non solo giornalisti
In arrivo a Perugia anche due grandi fumettisti: Gipi, il primo  ad essere candidato al premio Strega per i suoi lavori, oltre a Zerocalcare che torna a Perugia per ripercorre i suoi 18 anni di carriera. Ci sarà infine l’anteprima del film d’animazione “Ancora un giorno – Another Day of Life” di Raúl de la Fuente e Damian Nenow tratto dal reportage di Ryszard Kapuściński sull’Angola durante la guerra civile.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Perugia, al festival del giornalismo Manolo Lanaro presenta Gvpress: “Non siamo serie B. Videomaker sia riconosciuto”

prev
Articolo Successivo

Festival del giornalismo, “un anno di balle”: segui la diretta dell’incontro con Marco Travaglio

next