“Lanciamo un messaggio di inclusione che riguarda tutte le famiglie di tutti i generi”. Lo dicono, dal balcone del Comune di Torino, la sindaca della città, Chiara Appendino, e l’assessore alle Famiglie, Marco Giusta, in risposta al Congresso di Verona. Dalla mattina, dal balcone del palazzo comunale, è stato esposto uno striscione con la scritta: “Torino ama tutte le famiglie“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Congresso Verona, Drago (M5s): “Per me non semplice essere qui. Il Movimento non è la realtà politica che viene descritta”

next
Articolo Successivo

Congresso Famiglie, dalle critiche a gay e aborto ai feti come gadget: “È l’alba di una rinascita”. La sinistra: “Oscurantismo”

next