Anche Prato, come Milano, ha vissuto il suo sabato nero con la manifestazione promossa da Forza Nuova ‘contro l’immigrazione’, che poi per decisione della questura è diventata un presidio con circa cento persone. Cori “ebreo” sono stati gridati dai manifestanti all’indirizzo di Gad Lerner. Piazza piena invece per la contromanifestazione promossa da realtà antifasciste, sindacati e Anpi, alla quale hanno partecipato 3mila persone