Dimissioni a carico di Antonio Tajani. A chiederlo è la capogruppo della Sinistra unitaria europea, Gabriele Zimmer, in un intervento al Parlamento europeo dopo le parole del presidente su Benito Mussolini, secondo cui avrebbe fatto cose positive. “Ritiri quello che ha detto, è indegno” lo ha attaccato Philippe Lamberts, capogruppo dei Verdi. Ma il Ppe, di cui Tajani fa parte, lo ha difeso per bocca di Esteban González Pons: “Il suo è stato un errore comunicativo”.