In queste ore così tese e concitate, ricoprire il ruolo di Speaker della House of Commons (il presidente della camera bassa del Parlamento inglese) non deve essere affatto semplice. Eppure John Bercow lo sta facendo con grande personalità e, secondo alcuni quotidiani britannici, con intelligenza. La parte più folcloristica di sé è già passata agli onori delle cronache – nel video, il suo ormai celebre “order” per richiamare l’attenzione e il silenzio dei parlamentari e una delle tante cravatte colorate che sfoggia dall’alto del suo scranno – ma non tutti sanno che Bercow ha fatto passare più di un guaio a Theresa May.

Per esempio quando, il 9 gennaio scorso, fece approvare la presentazione di un emendamento che riduceva sensibilmente i giorni – da 21 a 3 – in cui May avrebbe potuto formulare un piano B di Brexit qualora il primo venisse bocciato. In più, nel corso dei suoi dieci anni di direzione della Camera dei Comuni, Bercow ha tutelato gli interessi dei parlamentari a svantaggio di quelli del governo, ribaltando di fatto una tendenza che andava avanti da decenni sul rapporto di forza tra potere esecutivo e potere legislativo. Bercow, infine, ha dichiarato di aver votato per il remain.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

I tornado hanno spazzato via tutto, ma la casa in mezzo agli alberi distrutti è intatta: il video col drone dall’Alabama

prev
Articolo Successivo

Aereo da turismo precipita in mezzo al traffico in autostrada: camion lo evita per un soffio

next