E’ morta una delle persone che erano rimaste ferite a causa della valanga caduta sulle piste da sci a Crans-Montana, in Svizzera. Lo ha fatto sapere la polizia del canton Vallese, spiegando che si tratta dello sciatore che era rimasto gravemente ferito, un francese di 34 anni. Le ricerche sono nel frattempo state interrotte, mentre non risultano dispersi o altre vittime. Un video, realizzato da uno sciatore che si trovava sulla pista, ha filmato la slavina

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Successivo

Corea Nord, ‘figlia del diplomatico-disertore forzata a rimpatriare dall’Italia’. Farnesina: ‘Voleva tornare dai nonni’. M5s e opposizioni: ‘Salvini riferisca’

next