“E’ un sistema che punta a delegittimare la sovranità del Parlamento. I politici devono essere giudicati dal Parlamento, non dalla giustizia tantomeno da un sondaggio online a cui partecipano poche migliaia di persone. Tocca ai parlamentari del M5S scegliere, poi verranno giudicare alla fine della legislatura dai cittadini: questa è la democrazia rappresentativa, il resto è una pagliacciata, un sondaggio taroccato che lascia il tempo che trova. Lo stesso fondatore del Movimento ha ridicolizzato questo sondaggio online”. Così il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, a proposito del voto online degli iscritti al M5S sull’autorizzazione a procedere nei confronti del ministro Salvini.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Caso Diciotti, giusto votare contro l’autorizzazione a procedere. Salvini ha agito per interesse pubblico

next
Articolo Successivo

Diciotti, Giorgetti: “Voto online M5s? Governare vuol dire assumersi responsabilità”

next