Ha abbandonato l’Aula di Montecitorio senza concludere il suo intervento, accusando i deputati del Partito democratico di aver interrotto più volte il suo discorso. Durante la discussione generale sul decreto legge Carige alla Camera, il sottosegretario all’Economia, Alessio Villarosa, è stato protagonista di alcune scaramucce verbali con i dem. “Vorrei rispondere ad alcune cose che ho sentito, veramente fuori da ogni logica… sentire il Pd che parla di risparmiatori dopo averli azzerati e avergli rovinato la vita…”, ha esordito l’esponente M5s tra il brusio dell’Aula. Alla fine, Villarosa si è arreso e ha lasciato la Camera.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Calabria, la guerra della Lega: lettera a Salvini per rimuovere Furgiuele. “Con lui partito al centro di perplessità e ombre”

prev
Articolo Successivo

Foibe, Tajani: “Mie parole male interpretate, mi riferivo a vittime. No rivendicazioni territoriali”

next