Ha abbandonato l’Aula di Montecitorio senza concludere il suo intervento, accusando i deputati del Partito democratico di aver interrotto più volte il suo discorso. Durante la discussione generale sul decreto legge Carige alla Camera, il sottosegretario all’Economia, Alessio Villarosa, è stato protagonista di alcune scaramucce verbali con i dem. “Vorrei rispondere ad alcune cose che ho sentito, veramente fuori da ogni logica… sentire il Pd che parla di risparmiatori dopo averli azzerati e avergli rovinato la vita…”, ha esordito l’esponente M5s tra il brusio dell’Aula. Alla fine, Villarosa si è arreso e ha lasciato la Camera.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Calabria, la guerra della Lega: lettera a Salvini per rimuovere Furgiuele. “Con lui partito al centro di perplessità e ombre”

next
Articolo Successivo

Foibe, Tajani: “Mie parole male interpretate, mi riferivo a vittime. No rivendicazioni territoriali”

next