“È un voto abruzzese, non credo che gli amici dei 5 Stelle debbano temere nulla. Assurdo che ci sia chi festeggia di non governare più. Poi se uno si accontenta di perdere, va bene così. Sono felice che il Pd festeggi le sconfitte”. Lo ha detto il vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, in una conferenza stampa alla Camera, rispondendo a ilfattoquotidiano.it sui risultati del voto alle elezioni regionali abruzzesi. Il leader della Lega ha anche aggiunto di non essere tratto dalle serene di un ritorno del centrodestra: “Non ho nostalgia e rimpianti del passato e guardo al passato. Ho firmato un contratto e preso un impegno con il M5S e gli italiani. I sondaggi possono darmi – ha concluso salvini – al 95% ma io non cambio l’impegno che ho preso”