Nonostante l’Italia sia tornata tecnicamente in recessione registrando il peggiore risultato da cinque anni a questa parte, il premier Giuseppe Conte continua a ostentare ottimismo: “Il dato sul Pil è frutto di una contrazione derivante da fattori estranei, tra questi c’è la guerra dei dazi tra Cina e Usa. Un dato che ci ha un po’ preoccupati nell’analisi, ma non c’è motivo per perdere la fiducia“, ha rivendicato il presidente del Consiglio, intervenendo all’assemblea di Alleanza delle Cooperative Italiane. “Il futuro dell’Italia lo stiamo costruendo adesso e sarà positivo, perché abbiamo pensato a una manovra espansiva”, ha assicurato Conte, che non ha però concesso interviste ai cronisti che lo attendevano.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Carige, “domani tutti in Aula ” ma passa una settimana e non si presenta nessuno. Parla Di Maio e la Camera è deserta

prev
Articolo Successivo

Tav, Di Maio: “Con Lega differenze di vedute. Non vado a Chiomonte, il cantiere non è mai partito”

next