È stata rivelata la classifica dell’informazione del mese di dicembre 2018, stilata da comScore. Secondo quanto riportato da PrimaOnline IlFattoQuotidiano.it ha registrato lo storico sorpasso sul Corriere.it, con uno scarto di 33mila utenti unici. Considerando i siti dei quotidiani cartacei la classifica è così composta:

VISITATORI UNICI DICEMBRE 2018
Repubblica 19.482.000
Il Fatto Quotidiano 13.635.000
Corriere 13.602.000
Libero Quotidiano 9.086.000
La Stampa 6.146.000
Il Messaggero 5.413.000
Il Sole 24 Ore 5.309.000
Il Giornale 4.982.000

Nella lettura di questi dati, bisogna considerare anche che alcuni quotidiani aggregano i dati di altri siti editoriali, come il Corriere.it con Dday.it, Iodonna.it, Amica.it, Dirittierisposte.it

Qui la CLASSIFICA COMPLETA DI PRIMAONLINE.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Rai, Usigrai: “Maria Giovanna Maglie non risulta iscritta all’ordine dei giornalisti”

prev
Articolo Successivo

Rai, M5s e Lega si dividono su Maglie. “No ai raccomandati, intervenga l’ad Salini”. Il Carroccio: “È il profilo giusto”

next